Aura-Soma: il potere trasformativo del colore

«La qualità che possiamo infondere in ogni momento al nostro agire è più importante delle azioni in sé stesse.»

Aura-Soma nasce per tutti coloro che voglio ri-membrare, ri-cordare se stessi. Unisce l’energia del colore, delle gemme, dei cristalli e delle piante in un unico strumento di consapevolezza.
Aura-Soma va oltre il colore, è un sistema autoselettivo non-intrusivo dove il colore diventa uno strumento del cuore, come una mappa per comprendere i bisogni del nostro essere, i talenti, le risorse, i blocchi, gli obbiettivi, e lo scopo animico.

» La lettura è un esperienza profondamente personalizzata, un viaggio alla scoperta di sé in cui potrai scegliere i tuoi colori, interagirci ed essere accompagnato alla comprensione del messaggio che hanno per te.
Analizzeremo insieme i colori che hai scelto, approfondendo i loro significati nel contesto e nella profondità del tuo percorso.

» Aura-Soma nasce dall’ispirazione di Vicky Wall nel 1983, questo potente sistema del colore venne affidato a Mike Booth dopo la transizione di Vicky, avvenuta nel 1991. Mike e la rete internazionale di insegnanti che lo supporta, continuano la missione iniziale, per portare i poteri trasformativi del colore nel mondo.

About colour:
BLU, GIALLO, ROSSO. Colori, tinte, mondi che racchiudono anni e anni di storia. L’impiego dei colori ha un passato davvero antico e ha svolto un ruolo importante in molte civiltà come per esempio nell’arte e nel benessere.

Nell’antico Egitto, il colore (Iwen) era parte integrante di ogni aspetto della vita quotidiana. Era, infatti, un indizio della sostanza di ogni cosa o del significato di una questione. Quando si diceva che non era possibile vedere il colore degli dei, significava che non si potevano conoscere o comprendere completamente.
Nell’arte, i colori erano indizi sulla natura degli esseri raffigurati. Per esempio, quando Amon veniva ritratto con la pelle blu, era in riferimento al suo aspetto cosmico. La pelle verde di Osiride, invece, era un riferimento al suo potere sulla vegetazione e alla sua resurrezione.

Goethe riporta studi importanti e nota che i nomi dei colori nella lingua greca erano “mobili e oscillanti”, privi di qualsiasi fissità e stabilità. Nella lingua greca la descrizione esatta delle tinte era sostituita da una concezione psicologica e soggettiva del colore. I colori erano un’esperienza umana, lontani da qualsiasi determinazione fisica.

Oggi i benefici del colore sul nostro corpo sono oggetto di studio come per esempio nella cromoterapia, la scienza che studia la struttura della luce e del colore e del loro effetto sull’uomo. Essa si basa sul principio dimostrato che la luce e le sue gradazioni di colore hanno effetti considerevoli sull’umore, sullo stato d’animo e su quello fisico.

Il colore quindi gioca un ruolo molto importante nella vita di ognuno di noi, a partire dal fatto che è la prima cosa che vediamo da quando apriamo le palpebre al mattino.

VUOI RIDURRE LO STRESS SECONDO IL METODO AURA-SOMA O SAPERNE DI PIÙ? Contattami su Facebook o su paololegramandi@gmail.com

La presentazione si terrà presso lo studio medico associato Arcadia in via Prospero Finzi 19, Milano. INGRESSO LIBERO.

DATA E ORARI:
Lunedì 16 settembre 2019 ore 20.30

INFORMAZIONI E DOMANDE:
Telefono: 3933866674 Paolo Legramandi
E-mail: paololegramandi@gmail.com

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: